Clicky

Systempuntoout: April 2007

Sunday, April 22, 2007

E due..


..e per tutti gli altri, sotto a chi tocca.

Sunday, April 15, 2007

Crackers e formaggio

A mio parere uno dei video piu' belli ed originali degli ultimi anni: Chris Hislam e Daewon Song dimostrano che l'unico vero limite dello skateboarding e' la fantasia.
La miniramp viene estesa e rielaborata per soddisfare ogni tipo di manovra ; consiglio la parte 2 con il giusto RELAX dei Frankie goes to Hollywood
Cheese and cracker Pt2

Thursday, April 12, 2007

The Lucifer effect

Nell'ultima puntata di marzo del The Daily Show di Jon Stewart trovate una lunga intervista al professor Philip Zimbardo, psicologo americano che guidò nei primi anni settanta un esperimento all'università di Stanford chiamato appunto Stanford prison experiment.
24 volontari in ottima salute mentale e fisica vennero divisi in due squadre ; le guardie con manganello e divisa ed i poveri prigionieri con un semplice camice numerato.Due settimane di esperimento nello scantinato del dipartimento di psicologia trasformato in carcere con tanto di celle e telecamere di sorveglianza.
Se avete visto il film Das Experiment potete immaginare cosa sia successo ; le guardie iniziarono a molestare e torturare i prigionieri a tal punto che Zimbardo dovette interrompere l'esperimento solo dopo 6 giorni!
Zimbardo scrive nel suo ultimo libro, "The lucifer effect, understanding how good people turn evil" , come la personalità di un individuo possa cambiare radicalmente a seconda della situazione in cui si ritrova; il terribile scandalo ad Abu Ghraib e' riconducibile a quanto successo nello scantinato di Stanford?

Qui il video promo di Quiet Rage, l'esperimento alla Stanford.
Qui il trascript dell'intervista con Amy Goodman.
The Experiment sulla BBC (serie)
Das experiment su Btj (film)
Stanford prison experiment (versione bdsm)

Tuesday, April 10, 2007

Xbox come AppleTV


SavvyGeek ha pubblicato una simpatica guida per moddare l'Xbox in una AppleTV.
Nooo, non ci hanno fatto girare l'OS apple ; semplicemente , con Skin e filmati di intro a tema, si e' creato un look&feel molto simile ad AppleTV.
Occorrenti:

Punti a favore di xbox:
1. Riproduzione di quasi ogni tipo di file, audio, video o immagine che sia.
2. Supporto script python (integrazione con Gmail,Bloglines,Youtube,Google video..)
3. Gaming
4. Meteo
5. Streaming via numerosi protocolli , Samba su tutti quanti.
6. Costo (50euro per una xbox di seconda mano)

Punti a favore di AppleTV:
1. Riproduzione filmati in alta definizione
2. Supporto a filmati DRM acquistati su itunes
3. Finezza estetica
4. Un futuro di modding ed estensioni

Sul quarto punto , Xbox non ha ormai più molto da dire, e' stata rivoltata come un calzino e sfruttata fino all'ultimo ciclo di clock; la piattaforma Xbmc ha bisogno di hw piu' potente per poter continuare il proprio cammino in ambito multimediale e per potersi dare nuovi obiettivi.Quali?
Sicuramente l'Alta definizione ma ancora piu' importante il supporto alla P2PTV;
immaginatevi di avere accesso a qualche protocollino soapcast o tvant direttamente dal televisore..oppure a Joost di cui si parla gran bene.
AppleTV ha invece un hw un pelo piu' decente ed una comunità di hacker piuttosto attiva:
qui ad esempio il tutorial per sostituire il terribile hd da 40giga.

Thursday, April 05, 2007

Why lurkers lurk


Ho letto qualche buon paper sull'argomento lurker, alla ricerca dei motivi che spingono un gran numero di users di blog, forum o gruppi a starsene passivi di fronte alle discussioni aperte.
Le motivazioni più evidenti a quanto pare sono:
1. Leggere richiede meno sacrificio che intervenire; esporsi vuol dire impegnarsi!
2. Per entrare in un gruppo bisogna prima conoscerlo e studiarlo a fondo standosene in silenzio

3. Riservatezza ,Timidezza, introversione
4. Mancanza di competenza e capacità di aggiungere valore alla discussione
5. Preoccupazione di ricevere risposte aggressive ed ostili da utenti o moderatori ; i newbie non sono sempre ben voluti .


I pdf li trovate ai seguenti indirizzi:
Why lurkers lurk
What lurkers and Posters think of each other

Questa e' una testimonianza di Jonathan Katz, alle prese con le centinaia di mail inviate dai lurkers di slashdot e qui Jakob Nielsen parla della participation inequality.

Su Wp trovate invece la classificazione, piuttosto grossolana, dei lurker in circolazione..dal mezzouomo smart-ass lurker al deviato perverted lurker.

Come linkino omaggio offro la storia di un professore americano che, consultando le statistiche dei visitatori del proprio blog personale, trova il dominio del proprio college. La caccia al Mysterious lurker ha quindi inizio tra i suoi studenti..

aah dimenticavo, questo e' il vincitore del De-lurk contest su flick che ha ripreso una celebre frase di Willie Wonka: "A little nonsense, now and then, is relished by the wisest men"


Tuesday, April 03, 2007

Pulizie di primavera

Ho iniziato le pulizie di Pasqua partendo dal Desktop del mio Pc in ufficio;
ci ho trovato una cartella "Roba" da 1.4 Giga : un ammasso di files dimenticati e subfolder con nomenclatura bovina.
Qualche esempio di delirio:
3 novembre 2005 (partito bene)
3agosto (frettoloooso!)
10GENNAIO2006 (esagerato!)
27 giugno 2006 (bene bravo bis)
31012005_1 (criptico)
Martedi 9 maggio 2006 (uuh,puntigliosissimo)
DOMANI4 (pover'uomo)

Questi backup sono le precedenti "pulizie" dove, con una magistrale combo Ctrl+5 ,Deselezione di "Roba" e Cestino, Ctrl-X, Ctrl-V , imboscavo bellamente tutto il rutto in una nuova povera directory ;un clone della discarica "Roba" e' stato addirittura avvistato in qualche backup (Dimenticando la deselezione , finiva immancabilmente nella nuova directory )

Rimedi?
La pratica guida di Aj's Blog da provare, l'ho letta e non mi pare niente male.
In soldoni, crea un sottobosco di cartelle nel folder myDocuments lasciando un comodo link diretto sulla traybar.E sul desktop? Solo il wallpaper!
Futuro?
Mi piacerebbe testare BurnTop ancora in fase prototipale; immaginate il vostro desktop in 3D come una vera e propria scrivania, dove le icone si impilano o si ammucchiano in un cantuccio.
Qui il video e qua il pdf di presentazione.

Sunday, April 01, 2007

AAA Auricolari cercansi


Possibile che per scegliere un paio di auricolari abbia fatto le 3 di notte?
SI! La scelta e' davvero vasta e per tutti i gusti !
Allora.. usandoli prevalentemente per attività sportive ma non solo , dovrebbero soddisfare i seguenti requisiti:
1. Buona qualità audio
2. Stabili e sicuri
3. Confortevoli
4. Resistenti al sudore
5. Buona isolazione al rumore esterno (vento , fiatone, insulti della mia ..)
6. Non troppo cari (austeriti)

ho scartato in partenza le classiche da dj circumaural e supraaural , anche se ho letto buonissimi giudizi sulle sennheiser px100.
La mia attenzione si e' spostata verso la categoria Inaurali o InEar o Canalphones , quegli auricolari che si infilano completamente all'interno del condotto uditivo e che hanno la caratteristica di isolare piu' o meno bene dai rumori d'ambiente permettendo di ascoltare la musica a volume più basso rispetto alle economiche e comuni earbuds.
Ora, quale INEAR tra le mille disponibili sul mercato?

Su HwUpgrade trovate il mastodontico thread "SCELTA AURICOLARI" da 2020 post con tanto di riassunto iniziale;
me lo sono sciroppato piu' o meno tutto e sono giunto a queste nomination:
1. Koss Spark Plug (25 euro)
2. Sennheiser Cx300 (80 euro)
3. Creative ep630 (30 euro)
4. Shure e2c (92 euro)

Spulciando su ebay si possono trovare anche a meno stando pero' attenti ai fake ed alle cineserie varie.
Altre marche e modelli? Creative Zen Aurvana,Vmoda Vibe,Etymotic Er-6,Razer m100,Skullcandy, Jvc Marshmallow.
Probabilmente provero' le Koss anche se ho trovato un tizio che vende le shure e2c a 2 lire.Vedremo..intanto qualche linkino di servizio che fa sempre bene:
Headphone reviews: ha un wizard che permette di selezionare l'auricolare a seconda di esigenze\tasche.
PcMag headphones: guida all'upgrade delle vostre cuffie
Cnet editors choice : un po' troppo costosetti ma con buone recensioni.
Headphone: wizard e reviews.